Calcio Empoli
Sito appartenente al Network

Penna in Trasferta – Lorenzelli: “Spezia decimato, condizioni critiche”

Ritorna la nostra rubrica in cui un collega “avversario” presenta il match: parola a Guido Lorenzelli (CalcioSpezia) per l’anteprima di Empoli-Spezia

In che condizioni arriva lo Spezia all’appuntamento di Empoli?

Pessime condizioni, non c’è dubbio. Tre sconfitte consecutive con prove che non sono state all’altezza, pensando a una squadra che deve lottare su ogni pallone per salvarsi. Inoltre i numerosi forfait non danno pace alla rosa di Gotti. Ci sono ben otto indisponibili per infortunio e due squalificati. Il tecnico dei liguri spera di recuperare qualcuno dall’infermeria“.

Il mercato, secondo te, è stato soddisfacente per la squadra ligure o ti aspettavi qualcosa di differente?

Vista la partenza di Kiwior, era auspicabile l’arrivo di un sostituto all’altezza: ma per ora non si è visto. Wisniewski, che probabilmente sarà titolare a Empoli per la prima volta, ha ancora tutto da dimostrare e Caldara che ha preso il posto di Kiwior nel terzetto titolare non offre garanzie adeguate. Per il resto dico un ottimo mercato: peccato che Zurkowski si sia infortunato subito. Shomurodov, con il rientro di Nzola, potrà fare molto bene. Cipot e Krollis sono giovani promettenti, però acquisti più di prospettiva“.

L’apporto di Gotti: come valuti il suo lavoro finora sulla panchina spezzina?

Giudico positivo l’apporto di mister Gotti, il quale alla fine del girone d’andata aveva tre punti in più del suo predecessore Thiago Motta. I tantissimi infortuni di gennaio hanno privato l’allenatore di ben otto pedine fondamentali tra cui l’insostituibile Nzola. La squadra deve dare di più sul piano del carattere, ma di certo le continue assenze in rosa non hanno agevolato il compito dell’allenatore negli ultimi due mesi“.

Capitolo Empoli. Reputi che sia in linea con gli obiettivi della società e ci sia altro oltre al trito mix “giovani + ambiente top”?

L’Empoli è sicuramente in linea con i propri obiettivi. Dimostra di essere una squadra capace di spendere poco, valorizzare il giusto, rivendere a prezzo più alto. Inoltre nel mercato invernale sono pure arrivati giocatori d’esperienza, che porteranno grinta e cattiveria fondamentali per una squadra che si deve salvare. Zanetti inoltre è un ottimo allenatore a mio avviso, che ci sta mettendo del proprio per questo buon campionato degli azzurri“.

Empoli-Spezia: suggerisci un possibile copione della gara al Castellani.

Per suggerire qualcosa bisognerà capire come lo Spezia si presenterà in Toscana. Si spera di recuperare almeno Holm, Ekdal e soprattutto Nzola. Con l’attaccante franco-angolano la squadra di Gotti cambia decisamente volto. Problemi gravi in difesa vista l’assenza contemporanea di Ampadu e Caldara. Il tecnico aquilotto ha tre difensori di ruolo contati per la sfida di sabato. Lo Spezia dovrà comunque avere a tutti i costi una reazione e tornare a fare punti, altrimenti lo spettro retrocessione è veramente a un passo“.

 

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Col Sassuolo sarà l'undicesima volta degli azzurri col direttore di gara di Bologna...
Uno sguardo a tutte le statistiche del match tra Empoli e Fiorentina, per comprendere meglio...
Tutte le ultime informazioni disponibili e le info televisive su Empoli-Fiorentina, derby toscano in programma...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Empoli