Calcio Empoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cacace a TMW: “Italia, Belgio e Nuova Zelanda: vi racconto tutto”

Liberato Cacace a 360°: "In Nuova Zelanda tutto diverso, guardavo poco alla tattica. Ad Empoli mi sono trovato subito benissimo"

CACACE SI RACCONTA. Liberato Cacace ha raccontato i suoi primi passi nel mondo del calcio in un’intervista esclusiva realizzata con TMW. Queste alcune delle parole del terzino neozelandese, in forza all’Empoli dal 2022. “Entrambi i miei genitori sono di Napoli, anche se mia mamma è nata in Nuova Zelanda. Quando era giovane è tornata in Italia per trovare la sua famiglia e ha conosciuto mio padre, dopo di che si sono trasferiti insieme in Nuova Zelanda. Fino alla maggiore età sono stato in Italia solo un paio di volte, fin quando non mi sono trasferito in Belgio per giocare.

DALL’ALTRA PARTE DEL MONDO.La vita in Nuova Zelanda è completamente diversa in ogni aspetto, anche nel calcio. Viene privilegiata maggiormente la corsa e si guarda poco all’aspetto tattico, nonostante mio padre mi abbia sempre messo in guardia sull’attenzione che viene data alla tattica nel calcio italiano. La Nazionale? Ci piacerebbe sempre giocare davanti ai nostri tifosi ma spesso non è possibile perchè le trasferte lunghe e tra viaggio e partite ci sono pochi giorni. Siamo una realtà giovane tant’è che io mi sento già uno dei leader dello spogliatoio nonostante sia ancora un ragazzo”.

IMPATTO EUROPEO E ITALIANO. “Anche in Belgio si guardava poco alla tattica, lavorando molto negli uno contro uno e in fase offensiva. Lì ho vissuto il periodo del Covid, ovviamente lontano dalla famiglia, e non è stato facile, ho avuto difficoltà più che fuori che dentro al campo. Al mio arrivo ad Empoli ho dovuto adattarmi al calcio italiano, poi davanti a me c’era Parisi che era più rodato, ma penso di aver saputo aspettare il mio momento. L’impatto è stato ottimo, sia con la società che con squadra e staff. Adesso sono in un momento positivo e mi sento meglio di settimana in settimana”. 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nonostante la palese differenza di valori e di classifica, Empoli e Napoli sono però accomunate...
Sono 22 i convocati da Francesco Calzona, tecnico del Napoli, per la trasferta contro l'Empoli:...
Si rinnova il consueto ballottaggio per i l ruolo di prima punta nell'attacco empolese: contro...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie

Calcio Empoli