Calcio Empoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

La Junior TIM Cup | Keep Racism Out arriva ad Empoli

Al Centro Sportivo di Monteboro, Emmanuel Gyasi è stato protagonista dell’incontro con i ragazzi della Junior TIM Cup

(fonte: sito ufficiale Empoli Football Club)

UN PROGETTO PER IL SOCIALE. Al Centro Sportivo Monteboro dell’Empoli Football Club per lanciare tutti insieme un messaggio contro il razzismo e ogni forma di discriminazione attraverso la campagna “Keep Racism Out”. Emmanuel Gyasi protagonista dell’incontro con i ragazzi della Junior TIM Cup, il torneo di calcio a 7 promosso da Lega Serie A, TIM e Centro Sportivo Italiano. Il progetto educativo-sportivo coinvolge i giovani di tutta Italia in un torneo nazionale a cui si affiancano le iniziative a sostegno della campagna “Keep Racism Out” per contrastare ogni forma di discriminazione. Nella giornata di ieri, l’Empoli Football Club ha ospitato la seconda tappa della Junior TIM Cup | Keep Racism Out, il torneo giovanile di calcio a 7 promosso da Lega Serie ATIM e Centro Sportivo Italiano, che quest’anno festeggia l’undicesima edizione. I rappresentanti del Club azzurro hanno accolto al Centro Sportivo Monteboro i ragazzi dell’Oratorio Santa Verdiana di Castelfiorentino e della Parrocchia San Giovanni Evangelista di Montelupo, che hanno potuto trascorrere una giornata indimenticabile a fianco di un grande protagonista della Serie A TIM.

GYASI PROTAGONISTA. A prendere parte all’incontro targato “Keep Racism Out”, la campagna volta a sensibilizzare i giovani e non solo sul fenomeno del razzismo e di ogni forma di discriminazione, è stato l’attaccante Emmanuel Gyasi, che ha raccontato ai ragazzi presenti la propria esperienza calcistica, sottolineando l’importanza del rispetto e della collaborazione nello sport come nella vita. I giovani atleti hanno quindi donato a Gyasi la maglia “1 di Noi”, simbolo della competizione JTC | KRO. Presenti all’appuntamento, a sottolineare la sinergia a cui si aspira tra sport di base e professionistico, anche i ragazzi del settore giovanile dell’Empoli Football Club. Fratellanza, cooperazione ed integrazione sono infatti i valori di cui lo sport in generale e la Junior TIM Cup | Keep Racism Out in particolare vogliono farsi portavoce, guidando le giovani generazioni in un percorso che metta accoglienza e fairplay sempre al primo posto.

LE PAROLE DELL’ATTACCANTE. “Il rispetto deve essere fondamentale e alla base di ogni rapporto – ha dichiarato il calciatore azzurro Emmanuel Gyasi –. Incontri come questo servono a stimolare i ragazzi su un tema di primaria importanza, a sensibilizzarli sull’argomento e ricordare loro che purtroppo anche al giorno d’oggi continuano a verificarsi episodi spiacevoli e che c’è ancora tanta strada da fare, con i genitori che devono essere i primi a dare la giusta educazione. Lo sport è unità e inclusione e quindi deve essere un simbolo determinante della lotta al razzismo e ad ogni genere di discriminazioni”. Tra coloro che hanno dialogato con i ragazzi dell’Oratorio Santa Verdiana e della Parrocchia San Giovanni Evangelista e stimolato la riflessione sulle tematiche del razzismo e della discriminazione, anche Alessia Puccini, Charity Project Manager del Club, Niccolò Zeppi, Presidente della sezione territoriale di Firenze dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, Oumar Daffe, dell’Ufficio Corporate Social Responsibility di Lega Serie A, e Roberto Posarelli, Presidente del CSI Firenze.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Sono 22 i convocati da Francesco Calzona, tecnico del Napoli, per la trasferta contro l'Empoli:...
Si rinnova il consueto ballottaggio per i l ruolo di prima punta nell'attacco empolese: contro...
Il Napoli, che domani sarà ospite dell'Empoli al Castellani, ha svolto questa mattina l'ultima seduta...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie

Calcio Empoli