Calcio Empoli
Sito appartenente al Network

Empoli, l’alfabeto del 2023: seconda parte

Alcuni momenti significativi dell'anno appena trascorso, per l'Empoli che ha vissuto il 2023 intensamente. Seconda e ultima parte.

J come JACOPO. Il giovane Jacopo Fazzini sta trovando ancora più spazio in questa stagione, però deve maturare e Andreazzoli lo sta dosando. Un patrimonio del club azzurro.

K come KOVALENKO. Per Viktor Kovalenko, il prestito in questa stagione dall’Atalanta lo vede protagonista anche in zona gol: la sua rete al Maradona contro il Napoli ha portato alla fine dell’era Garcia.

L come LATITANTE. Lorenzo Tonelli è ormai sparito da tempo dai radar. Il difensore ha disputato gli ultimi 18 minuti della sua esperienza empolese il 23 aprile contro l’Inter.

M come MALDINI. Su Daniel Maldini, si è espresso da poco Andreazzoli: il ragazzo non è stato ancora inquadrato in un ruolo chiaro. Ma “non c’è tempo per fare esperimenti“.

N come NOME STADIO. In omaggio alla Storia con la S maiuscola, il club empolese ha deciso di non rimuovere il nome di Carlo Castellani dalla nuova dicitura dell’impianto azzurro, affiancandolo allo storico sponsor Computer Gross.

P come POLITICA GREEN. L’Empoli resta tra le società italiane più virtuose nella gestione dei ragazzi formati nel vivaio o valorizzati dalla società. L’ultimo affare è stato quello di Fabiano Parisi, venduto alla Fiorentina per 10 milioni di euro.

Q come QUALIFICAZIONE. Gli albanesi Berisha e Ismajli, più il rumeno Marin, hanno festeggiato la qualificazione alla prossima fase finale del prossimo Europeo.

R come RITORNO. Nicolò Cambiaghi ha riabbracciato la causa empolese, dopo i 6 mesi in prestito nella scorsa stagione in cui aveva ben figurato, all’epilogo della gestione Zanetti per ravvivare un attacco problematico. Finora non ha ritrovato il tocco delle belle giornate.

S come SCAMBIO. Nell’estate scorsa si è concretizzato uno scambio di mercato con lo Spezia: ha salutato il capitano Bandinelli, mentre Gyasi ha fatto il percorso inverso.

T come TOMMASINO. Uno dei giovani italiani più in vista, Tommaso Baldanzi ha rinfrescato la figura del trequartista ed è già stato accostato ad alcuni importanti club di massima serie per il prossimo futuro.

U come USCITA. Il 12 agosto la squadra azzurra è stata subito eliminata in Coppa Italia, per mano del Cittadella: 2-1 al Castellani.

V come VICARIO. La grande affermazione di Guglielmo Vicario tra i pali del Tottenham, dopo aver spiccato il volo da Empoli, rappresenta un motivo di soddisfazione per il club toscano.

W come WALUKIEWICZ. Il centrale polacco è stato riscattato definitivamente dall’Empoli: ma l’ex Cagliari ha finora alternato la panchina a prestazioni non sempre convincenti.

Z come ZANETTI. Alla fine, il 19 settembre scorso, si è interrotto il rapporto tra la società toscana e Paolo Zanetti. Un avvio stentato si è rivelato fatale per la prosecuzione della collaborazione.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Schierato dal primo minuto a un mese di distanza dall'ultima volta, il rumeno ha ripagato...
Media realizzativa impressionante per M'Baye Niang: il francese ha preso parte ad una rete realizzata...
L'Empoli ha vinto un match in trasferta dopo aver aperto le marcature: era già successo...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Empoli