Calcio Empoli
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Zanetti: “Buon risultato, anche se avevamo assaporato la vittoria”

Le parole del tecnico dell’Empoli dalla sala stampa del Franchi

Queste le considerazioni in sala stampa di Paolo Zanetti: “Il risultato è buono, anche se avevamo assaporato la posta piena. Non è successo anche per merito della Fiorentina che alzato la qualità sulla nostra catena di sinistra. Potevamo ripartire meglio. Il pareggio lo portiamo a casa e dobbiamo essere contenti. È motivo d’orgoglio venire qui a giocare alla pari contro una squadra così forte. Siamo contenti di aver messo un altro mattoncino in vista del nostro obiettivo, non pensiamo ad altro altrimenti andiamo fuori dimensione. Questo punto vale tanto per noi”.

LA GESTIONE DELLE AMMONIZIONI. “L’arbitro ha scelto di far così, questo condiziona. I nostri cartellini gialli sono stati abbastanza generosi, ha avuto un modo un po’ strano”.

CAMBIAGHI. “So quello che avete visto voi. Sono preoccupato, la dinamica non è delle migliori. Bisogna farsi il segno della croce e sperare che non sia uno strappo. È un peccato, era in esplosione totale, un punto di riferimento, lo perderemo per parecchio tempo”.

RIMPIANTI. “Il gol annullato a Caputo per tre centimetri e qualche ripartenza non fatta bene. Quando vieni qui e sei in vantaggio le partite le devi ammazzare, altrimenti c’è il rischio che loro possano tornare in partita. Volevamo stare alti per non portarci il pericolo in casa. L’interpretazione è stata ottima e dispendiosa, alla lunga l’abbiamo un po’ pagata, ma noi non possiamo prescindere dall’agonismo al massimo. Per pareggiare il livello con certe squadre bisogna essere superiori da qualche parte. I nostri tifosi possono essere orgogliosi, fino all’ultimo minuto abbiamo gettato il cuore oltre l’ostacolo”.

I TIFOSI. “Sono stati tantissimi e fantastici, la coreografia ci ha colpiti. È stato bello fare una partita degna di loro. Questa squadra incarna perfettamente lo spirito della tifoseria”.

BALDANZI E AKPA AKPRO. “Lo vedete piccolino, ma è tosto. Ci dà una grande mano anche senza palla. Si spende, ha cuore. Aveva dei compiti e li ha fatti perfettamente. Akpa? Sta facendo cose straordinarie, recupera una marea di palloni, ha un bel motore ed è un valore aggiunto per questa squadra”.

CAPUTO. “È determinante per fare crescere i suoi compagni giovani. In settimana io dico delle cose e lui ne aggiunge altre, vi fa capire quanto ci tenga. Mi dispiace per il gol annullato oggi, è quello che si incazza di più se non segna. Gli altri devono imparare da lui”.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Sono 10 i calciatori squalificati dal Giudice Sportivo dopo il 33° turno di A: tra...
Cinque club di Serie A multati dal Giudice Sportivo, per la condotta dei propri sostenitori...
Le decisioni del Giudice Sportivo della Serie A dopo il 33° turno: il difensore empolese...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie

Calcio Empoli