Seguici su
Sito appartenente al Network

News

Vigilia di Empoli-Spezia, Zanetti: “Mi aspetto di tornare in campo con umiltà”

Le parole del tecnico degli azzurri, che ha presentato la sfida in programma domani al Castellani

Una sfida salvezza, ma forse anche qualcosa di più. Domani al Castellani c’è Empoli-Spezia, Zanetti contro Gotti. E il tecnico azzurro ha parlato così della sfida.

“Queste partite le abbiamo sempre affrontate come fondamentali, poi ce ne saranno altre”, spiega Zanetti, “non si tratta di uno spartiacque, ma dobbiamo affrontare le gare senza fare calcoli. Si tratta di una sfida con noi stessi. Veniamo da due partite ben giocate ma in cui abbiamo lasciato giù qualcosa. Vorremmo mettere qualcosa in più, visto che non siamo abituati a vivere in questi piani della classifica. Mi aspetto di tornare in campo sempre con l’umiltà e la voglia di portare a casa il risultato a tutti i costi. Lo Spezia? È una squadra da temere sotto molti punti di vista. Tatticamente è ben messa in campo e ha giocatori di qualità. Sta facendo un buon campionato e ha un buon margine dalla zona calda della classifica. Abbiamo avuto esperienza in casa con la Sampdoria, con cui è stata dura, i valori vengono superati anche dallo spirito di sopravvivenza. Ci siamo evolute entrambe, sarà una partita probabilmente diversa anche tatticamente. Complessivamente noi stiamo bene. Stiamo alzando i ritmi, Baldanzi nell’ultima partita, come trequartista, ha fatto 12 chilometri e mezzo. Sui nuovi voglio esser chiaro: non si sono allenati male, ma hanno giocato poco. Devono giocare, Vignato tra i due deve fare di più perché è stato più tempo fuori. Sia lui che Piccoli stanno migliorando e mi stanno facendo vedere grande entusiasmo. La tripla parata di Vicario? E’ una cosa che si vede solo nei videogiochi. Nonostante tutte le voci, il bello di Guglielmo è che rimane sempre lo stesso e questo lo porterà lontano”.

Click to comment
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Buon compleanno, Destro! Alla ricerca del tempo perduto

Ultimo commento: "Speriamo che rientri per la volata finale"

Monza-Empoli, il commento a caldo: biancorossi arrembanti, azzurri meno brillanti del solito

Ultimo commento: "[…] Su CalcioEmpoli.it il commento alla partita dalla sponda azzurra dopo la sconfitta riportata in casa… […]"

Ex Azzurri – Mchedlidze, in cerca di una nuova sfida

Ultimo commento: "Un vero peccato tutti i problemi fisici che lo hanno attanagliato. Veramente un bel giocatore. Levan 💙"

Empoli-Napoli, il commento a caldo: Napoli troppo forte, ma la squadra di Zanetti non sfigura

Ultimo commento: "[…] Continua a leggere le parole del mister dell’Empoli su CalcioEmpoli.it. […]"

Ritrovare solidità difensiva per lo Spezia, a digiuno da 3 match

Ultimo commento: "Ornano ma che ci fai qui a scrivere articoli per l'Empoli, tanto non vi segue nessuno. Zero commenti dappertutto!"
Advertisement

I Miti azzurri

Il capitano azzurro cresciuto nell'Empoli

Davide Moro

Il goleador simbolo dell'Empoli

Francesco Tavano

Il pescatore che ha legato la sua carriera all'Empoli

Ighli Vannucchi

"Big Mac", il bomber dell'Empoli

Massimo Maccarone

More in News