Calcio Empoli
Sito appartenente al Network

Lutto nel calcio italiano: addio all’ex bomber Vito Chimenti

Lutto tra gli appassionati di calcio, in particolare degli anni ’70 e ’80: ieri è scomparso Vito Chimenti, centravanti di tante squadre tra cui Avellino, Palermo e Pistoiese

AVEVA 69 ANNI. Un malore ha stroncato ieri a Pomarico (Matera) Vito Chimenti, ex centravanti di Serie A e B negli anni ’70 e ’80. 69enne, aveva sfiorato lo Scudetto con la Lazio ’74, perché ceduto a stagione iniziata. Chimenti veniva considerato un classico bomber di provincia, dal buon fiuto del gol e abile in acrobazia. Celebre per il famoso gesto tecnico della “bicicletta”, resta particolarmente legato all’esperienza con la maglia del Palermo (1977-79), piazza in cui è rimasto un grande rapporto con la città e la tifoseria.

POCA SERIE A. Barese classe 1953, è passato alla storia per essere stato il capocannoniere (9 reti) nell’unica avventura della Pistoiese in Serie A nel 1980-81. Nella massima categoria ha giocato anche con le maglie di Catanzaro e Avellino. Personaggio di culto per i tratti fisici che lo proponevano precocemente invecchiato e i baffi neri a caratterizzare il viso stempiato, chiuse la carriera nel peggiore dei modi a Taranto, per il coinvolgimento nel “caso Padova” nel 1985 che gli portò una lunghissima squalifica. Nel 2021 era entrato nel Pomarico come collaboratore tecnico e allenatore dei portieri: si è sentito male ieri prima del match con il Real Senise, campionato di Eccellenza lucana. Era zio dell’ex portiere della Juventus e della Roma Antonio Chimenti.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Si rinnova l'incontro dei giocatori empolesi con i tifosi: giovedì sera, il portiere Caprile e...
Già accostato al Napoli nell'estate 2023, il dirigente azzurro Pietro Accardi potrebbe far parte della...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Empoli