Calcio Empoli
Sito appartenente al Network

Penna in Trasferta – Lorenzelli: “L’Udinese è pronta e affamata”

Con la rubrica Penna in Trasferta l’imminente match empolese in anteprima, visto dalla prospettiva avversaria: parola al collega Guido Lorenzelli (CalcioUdinese)

In che condizioni, tecniche e mentali, arriva l’Udinese alla ripresa del campionato?

Le ultime due amichevoli contro Lecce e Cremonese hanno mostrato un’Udinese in palla e pronta per ricominciare il campionato di Serie A. C’è tanta voglia tra i bianconeri di ritrovare una vittoria che manca dalla trasferta di Verona a inizio ottobre, dopo quella due sconfitte e cinque pareggi oltre all’eliminazione in Coppa Italia con il Monza. L’unico dubbio rimane quello delle condizioni di Deulofeu che probabilmente al massimo andrà solo in panchina. Dal punto di vista tecnico è una perdita importante per Sottil che non ha un vero e proprio alter ego del giocatore catalano, anche se la “coppia pesante” Beto-Success dà ampie garanzie“.

Un bilancio parziale della gestione Sottil.

Sicuramente il bilancio è molto positivo complice il filotto di sei vittorie consecutive ottenute anche contro le “big” a inizio stagione. Di contro l’ultimo mese non ha portato i risultati sperati, ma sono convinto fosse anche per via dei tantissimi infortuni che si sono abbattuti su giocatori chiave come Udogie, Becao, Makengo e Deloufeu“.

Mercato: cosa bolle in pentola in casa bianconera?

Partito Nuytinck con direzione Sampdoria si cercherà un centrale difensivo. Si vocifera anche di un esterno di fascia destra soprattutto se Ehizibue finirà in prestito alla Salernitana. Si cerca poi un alter ego di Deulofeu che non ha un vero e proprio sostituto in rosa e la sua assenza obbliga Sottil a schierare il duo pesante Beto-Success“.

La partita contro l’Empoli: che tipo di match ti aspetti?

Un match aperto tra due squadre che giocano a calcio e sono propositive, il fattore campo potrebbe aiutare l’Udinese che in casa ha sempre avuto ottimi risultati“.

Un parere sui toscani, che finora hanno totalizzato 17 punti e dispongono di un allenatore emergente come Zanetti.

Credo che sia un bottino di punti importante per una squadra che punta alla salvezza con mister Zanetti che, come a Venezia, mette in pratica un calcio molto propositivo. L’arrivo di Caputo potrebbe aver portato quel terminale offensivo capace di concretizzare al meglio il gioco creato dai toscani. Apprezzo molto i terzini di spinta come Stojanovic e in particolare Parisi. Dal punto di vista tecnico Bajrami è un giocatore di grande qualità e anche Bandinelli sta facendo molto bene“.

 

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le ultime di formazione per Sassuolo ed Empoli, in campo domani pomeriggio, e le info...
Col Sassuolo sarà l'undicesima volta degli azzurri col direttore di gara di Bologna...
Uno sguardo a tutte le statistiche del match tra Empoli e Fiorentina, per comprendere meglio...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Empoli