Calcio Empoli
Sito appartenente al Network

La cronistoria dei precedenti tra Salernitana ed Empoli

Le ultime sfide sorridono all'Empoli, ma il bilancio delle sfide degli azzurri in terra campana vede in vantaggio la Salernitana

(fonte: sito ufficiale Empoli Football Club)

CAMPANI IN VANTAGGIO. La gara di venerdì sera all’Arechi sarà la trentanovesima sfida tra Salernitana e Empoli, con un bilancio totale di 15 successi azzurri, 10 pareggi e 13 affermazioni campane. Sono invece 18 le gare giocate in Campania, con otto vittorie dei padroni di casa, sette pareggi e tre successi azzurri.

LE PRIME SFIDE. Il primo confronto a Salerno risale al campionato 1948/49, Serie B, quando i granata vinsero 5-2 (Bortoletto e Bertolucci firmarono le reti azzurre). Passano 30 anni per una nuova sfida: stagione 1978/79, girone B della Serie C1 e ancora un successo per la Salernitana che vince 2-0. Successo bissato un anno dopo, sempre Serie C1 con i campani vittoriosi 1-0. Nel campionato 1982/83 l’Empoli coglie il primo risultato positivo, andando a pareggiare 0-0 allo stadio Vestuti (il campo dove giocava la Salernitana fino al 1990). Si deve attendere quasi 15 anni per una nuova sfida, la prima all’Arechi: Serie B 1996/97 (stagione poi chiusa con la promozione in A degli azzurri) con la squadra di Spalletti che pareggia 1-1, con Pirri a rispondere al vantaggio empolese di Esposito. La sfida successiva è quella del 4 ottobre 1998, la prima in Serie A: Salernitana ed Empoli chiudono sul risultato di 1-1 (vantaggio locale con Breda, poi pari di Lucenti) in un campionato che vedrà entrambe retrocedere in B.

GLI ANNI DUEMILA. Seguono due pareggi nelle stagioni a venire, sempre in B, prima di una nuova vittoria della Salernitana: 1-1 nel campionato 1999/00 (di Saudati il vantaggio azzurro prima del gol di Vannucchi) 0-0 una stagione più tardi ed infine il successo campano firmato da Arcadio al 90′. Arriviamo al campionato 2004/05, l’anno della promozione in A dell’Empoli di Mario Somma, con gli azzurri che all’Arechi chiudono ancora con un pareggio, con Tavano che pareggia l’autorete di Pratali. Il primo successo azzurro a Salerno arriva il 12 ottobre 2008, quando Ighli Vannucchi regala il successo alla squadra di Baldini. Un anno più tardi la pronta vendetta salernitana, con i padroni di casa vincono 1-0 grazie al gol di Caputo.

LE ANNATE RECENTI. Negli ultimi precedenti, nell’ottobre del 2017 successo dei padroni di casa con la doppietta di Bocalon a ribaltare il vantaggio azzurro di Pasqual per il 2-1; nel luglio del 202o 4-2 Empoli con la doppietta di Bajrami, Ciciretti e Mancuso per gli azzurri e Gondo e Djuric per la Salernitana. Per chiudere, il successo granata nel maggio del 2021, 2-0, firmato Bogdan e Anderson, il 4-2 azzurro dell’ottobre del 2021 (doppietta di Pinamonti, Cutrone, autogol di Strandberg nel primo tempo; Ranieri e l’autorete di Ismajli per i campani) e infine il pari per 2-2 del settembre del 2022 (Mazzocchi e per i granata, Satriano e Lammers per gli azzurri)

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La gara è valida per la ventiseiesima giornata di Serie A...
L'Italia è ora al primo posto, seguita dalla Germania a una discreta distanza...
Le decisioni del Giudice Sportivo dopo l'ultima giornata del massimo campionato: cinque calciatori squalificati, tra...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Empoli